Sabato 19 maggio, le Dive si sono date appuntamento al Museo di Hillwood, nascosto in una bella ed appartata zona residenziale di Washington.
La magnifica villa, acquistata nel 1955 dall'ereditiera Marjorie Merriweather Post, e circondata da un grande parco dove si trovano anche le serre e alcune costuzioni minori tra cui la Dacia che ospita mostre di passaggio, racchiude i tesori accumulati nel corso della sua vita da questa donna amante dell'arte e delle cose belle. Si tratta per la maggior parte di arte russa ed infatti il museo contiene la piu' grande collezione di oggetti artistici russi al di fuori della Russia. Alcuni di questi oggetti hanno un valore inestimabile.

Il nostro gruppo di 20 persone (15 Dive e 5 famigliari) e' stato diviso in tre gruppetti, ognuno condotto da un'esperta guida.  La nostra organizzatrice e' stata Natalia Jadan, preparatissima sulla storia di Hillwood e dei tesori che contiene. Per farci un piacere, Natasha ha condotto la visita in italiano. Grazie a lei e ai suoi molti anni di volontariato, Hillwood ha offerto la visita alle Dive gratuitamente. E' stata un'inaspettata e gradita sorpresa che le Dive hanno molto apprezzato.

La visita e' stata magnifica ed ha entusiasmato non solo le Dive che gia' conoscevano il Museo ma specialmente quelle che ancora non vi erano state e che sono rimaste colpite dalla ricchezza degli arredi e dalla bellezza dei tanti oggetti d'arte esposti con molta cura e particolare attenzione al dettaglio.
 
Alla fine della visita, durata quasi due ore, siamo andate al Caffe' che si trova nel parco. Sparse ai vari tavolini, abbiamo fatto colazione godendoci il tempo bellissimo. Alcune di noi hanno poi terminato la visita con un bel giro del parco di cui una parte e' stata trasformata in un giardino giapponese.
 
Nel complesso, una visita molto riuscita!
 
Maria Grazia Stephanz